Questo Sito utilizza cookie di profilazione di altri siti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie.

Breakdance

Timbartist Hip Hop


La BREAKDANCE (detta anche B-Boying o Breaking) è una disciplina di ballo acrobatico della cultura hip hop sviluppata dalle comunità giovanili afro-americane e latine del Bronx a partire dal 1968. Dagli anni 80 il B-Boying si è diffuso in tutto il mondo, evolvendo la sua tecnica con mosse sempre più spettacolari, e associando la sua pratica ad un vero e proprio stile di vita, di stampo hip hop.
Con il termine b-boy venivano identificati i giovani che ballavano “in cerchio” scendendo "a terra”.
Il Breaking si pone a metà strada fra danza e ballo. È un ballo, poiché utilizzato come pratica sociale ed è una danza poiché implica studio e allenamento.

Ma non solo. Oggi questa disciplina riunisce le abilità non solo dei di ballerini ma anche degli atleti, proprio per la tipologia di movimenti che essa implica.
Questo ballo è anche un vero e proprio stile di vita: ricercatezza dell’abbigliamento, personalizzazione tramite applicazione di scritte e loghi simboleggianti la crew di appartenenza , accessori come larghi lacci da scarpe, t-shirt sportive, cappelli a visiera o cuffia.

L’abbigliamento stesso è condizionato dal fattore pratico, in relazione ai tipi di movimenti da eseguire. Sono capi d'abbigliamento diffusi: scarpe da ginnastica, tute di nylon, cappelli di lana, pantaloni jeans.
La “moda” della breakdance giunge in Italia nei primi anni ottanta e si sviluppa di pari passo con il movimento hip hop.

Presso la Timbartist Dance Lab il corso d BREAKDANCE è tenuto dall’eccellente ballerino ed insegnante Alberto Valladares.

 

GiornoOrarioSalaCorsoInsegnante
Martedì 16.00

BREAKDANCE Junior

da 11 anni in su 

Crazy David
Martedì 17.00 square green

BREAKDANCE Juveniles

6-10 anni

Crazy David
Top of Page